A+ A A-

Contabilizzazione

 

Componenti di un sistema di contabilizzazione

E' chiaro che si tratta di realizzare un sistema ben progettato, coordinato ed in cui ogni elemento collabora con i restanti; in particolare merita ricordare che i ripartitori devono essere tutti identici (o perlomeno compatibili, ovvero devono appartenere alla medesima linea di prodotto o sistema) e devono essere configurati in modo coerente per almeno 2 buoni motivi:

  • Le misure effettuate da ciascun devono essere omogenee e comparabili (proprio su questo principio si basa il processo di contabilizzazione).

  • Tutte le sonde devono essere gestibili (letture e configurazione) dal sistema infrastrutturale medesimo.

Detto questo elenchiamo e quindi esaminiamo in maggior dettaglio le varie componenti di un sistema di contabilizzazione del calore:

Componenti di un moderno sistema di contabilizzazione

  • Ripartitori

  • Sistema di lettura e di raccolta dei dati di consumo

  • Valvole termostatiche

  • Valvole accessorie (detentori e sfiato d'aria)

  • Pompe variabili

  • Filtri per il fluido termoconvettore

 

 

 

 

 

 

Un esempio di installazione tipica: si evidenziano il ripartitore, la valvola termostatica, il detentore e lo sfiato dell'aria.

 

E' bene sapere che ai fini della contabilizzazione l'unici elemento dei succitati che sia realmente indispensabile da un punto di vista tecnico sono i ripartitori.

La norme obbligano anche all'installazione delle valvole termostatiche, ma è importante chiarire che si tratta di un obbligo normativo e non tecnologico.

Le voci restanti compaiono nell' elenco delle componenti in quanto accade spesso che siano citate o messe in discussione nelle assemblee di condominio quando si parla di contabilizzazione.

In breve si può dire che le valvole accessorie sono spesso oggetto di rinnovo dato il notevole rapporto beneficio/costo laddove si debbano comunque installare le valvole termostatiche.

Per quanto riguarda le pompe ed i filtri centralizzati, è comune considerarne l'installazione od il rinnovo come conseguenza dell'introduzione delle valvole termostatiche; infatti le pompe si devono adeguare ai frequenti cali di richiesta di flusso (quando un gran numero di valvole termostatiche si chiudono al raggiungimento della temperatura prestabilita) e la meccanica delle valvole termostatiche è più sensibile di quelle tradizionali alle impurità che fisiologicamente circolano nel liquido termoconvettore.

Riservato-admin

OPENWAY
C.F. ZMBVTR62M03L219L - P. Iva 10375930012 - CCIAA: 1128058