A+ A A-

Contabilizzazione

L'elettronica: la soluzione più moderna

La soluzione oggi diffusamente applicata è molto più pratica ed economica della separazione fisica dei circuiti idrotermici poiché consente di non modificare la struttura idraulica dell'impianto. Questa soluzione è la contabilizzazione elettronica ripartita dei consumi; essa giunge a misurare puntualmente i reali consumi di ciascun calorifero dello stabile.

Grazie alle moderne tecnologie informatiche e di trasmissione dati, i segnali raccolti capillarmente su ciascun elemento radiante vengono raccolti in modo centralizzato e quindi elaborati elettronicamente per consentire di redigere la bollettazione dei singoli utenti dell'impianto.

I vantaggi del metodo di contabilizzazione elettronica riparta:

  • Non sono necessarie opere murarie o idrauliche.

  • Non sono necessari collegamenti elettrici.

  • L'installazione del sistema non è invasiva.

  • Il sistema offre un'indicazione istantanea dei consumi per ogni radiatore.

  • Il sistema può essere configurato per fornire letture con frequenza a piacere.

  • Il sistema può essere configurato per fornire allarmi di non funzionamento o di manomissione.

  • E' possibile collegare il sistema ad un sistema di consultazione Internet, mediante il quale ogni condomino può controllare il proprio consumo in ogni momento facendo uso di un qualsiasi PC.

Schema di impianto di ripartizione elettronica su impianto a colonne montanti.

Nello schema a lato si nota che non vi è alcuna comunicazione diretta tra i ripartitori e le valvole. Inoltre i ripartitori non hanno alcun 'filo': né di alimentazione né di trasmissione dati.

Le letture sono eseguite da apparati elettronici fissi o mobili collocati all'esterno agli alloggi, pertanto non vi è richiesto l'accesso per le letture di consumo.

 

 

 

Sistema di ripartizione elettronica su impianto centralizzato con circuiti idrotermici verticali

 

 

Riservato-admin

OPENWAY
C.F. ZMBVTR62M03L219L - P. Iva 10375930012 - CCIAA: 1128058